Può ancora la cultura essere la nostra torre d’avorio?
Teatro

Può ancora la cultura essere la nostra torre d’avorio?

In un momento in cui predominano l’ignoranza e la contrazione di ciò che non viene più considerato necessario come l’arte, questo spettacolo fa tirare un sospiro di sollievo a chi ancora crede che la cultura sia un valore da difendere, imprescindibile per l’essere umano, che, altrimenti, è solo un mucchio di carne in balìa delle … Continua a leggere

Mastandrea, Aprea e Torre: una buona ricetta che manca di sale.
Teatro

Mastandrea, Aprea e Torre: una buona ricetta che manca di sale.

In scena due dei molteplici tipi umani che tagliuzzano alla julienne la nostra Italia, in una sintesi caustica dello sceneggiatore di “Boris – il film”, che non manca di sottolineare le folli idiosincrasie e le piccole meschinità del genere umano. Uno spettacolo che sorprende sul finale, “Qui e Ora” di Mattia Torre, in scena dal … Continua a leggere